top of page

CONCORSO STRAORDINARIO OTTOBRE 2020: DISAGI PER I DOCENTI ABRUZZESI

Aggiornamento: 21 ott 2020

Giungono presso le nostre sedi le segnalazioni di disagi per i docenti abruzzesi impegnati nel concorso straordinario 2020. Si chiede comunque ai precari di partecipare alla tornata concorsuale, che forse si sarebbe potuto tenere in situazioni di maggiore sicurezza come chiesto dalla Gilda, in luoghi distanti dalla propria regione e non sempre raggiungibili con facilità. I docenti abruzzesi si trovano a dover andare  in provincia di Viterbo, a Bracciano, Frosinone  per una manciata di posti, a secondo delle discipline, da un minimo di 1 fino a massimo 28. Mentre i positivi al virus salgono, molti decidono di non partecipare, sebbene abbiano titolo e si siano iscritti pagando 50 euro. Una domanda nasce spontanea: non era forse possibile far partecipare i docenti precari in scuole della regione?



55 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il disegno di Legge del Ministro Roberto Calderoli sull’autonomia differenziata, che riguarda istruzione, sanità, mobilità e assistenza sociale, dopo l’approvazione del Consiglio dei Ministri verrà d

bottom of page