top of page

INIZIO ANNO SCOLASTICO 2020/21.COME EVITARE UN ANNO TERRIBILE

COSA SI DEVE FARE E COSA SI PUO' NON FARE IN SERVIZIO

  1. REGOLA: PTOF E PIANO DELLE ATTIVITA’ devono sempre essere votati dal Collegio dei Docenti e non possono essere la trasposizione delle “Linee guida” del MI o delle Regioni che non hanno natura imperativa.

  2. REGOLA: NON E’ POSSIBILE, MEDIANTE LA DIMINUZIONE DELL’UNITA’ ORARIA DI LEZIONE AUMENTARE L’ORARIO DI LAVORO DEI DOCENTI SENZA UNA DELIBERA DEL COLLEGIO DEI DOCENTI

  3. REGOLA: la formazione in periodo COVID deve essere comunque compresa nelle 40h annuali se ritenuta necessaria.

  4. REGOLA: E’ opportuno formalizzare per ogni organo un regolamento per il funzionamento delle riunioni a distanza dalle quali discendono delibere di primaria importanza

  5. REGOLA:  tenere prova del lavoro effettuato in classe o a distanza nel registro elettronico

  6. REGOLA: in caso di DAD o DDI LE ORE DI LEZIONE NON POSSONO ESSERE UGUALI A QUELLE IN   PRESENZA. LA MOLE DI LAVORO E DI STRESS CORRELATO PER LA TENUTA DI UNA GIORNATA DI LEZIONE CON MODALITA’ DIVERSE DALLA PRESENZA NON POSSONO ESSERE OGGETTO DI QUANTIFICAZIONE ARITMETICA DEI TEMPI

  7. REGOLA: le attività PAI e PIA organizzabili da 1 settembre al 14 settembre a nostro avviso NON RIENTRANO NELL’ ORARIO ORDINARIO DELLE LEZIONI E PERCIO’ DEVONO ESSERE RETRIBUITE COME ATTIVITA’ ACCESSORIE. BISOGNA FAR VOTARE IN COLLEGIO UNA DELIBERA SPECIFICA PER IL  LORO RICONOSCIMENTO

  8. REGOLA:  Tenere  prova dell’insegnamento svolto nei registro elettronico sia in presenza  che in DDI o DAD. TENERE CONTO DELLE 40 ORE PER COLLEGI E LORO ARTICOLAZIONI E DELLE 40 ORE PER CONSIGLI DI CLASSE FIN DA 1 SETTEMBRE.

  9. REGOLA : Ricordare che le funzioni strumentali devono essere elette dal Collegio dei Docenti, che i coordinatori di classe non sono nominati dal dirigente, ma sono funzioni volontarie, che i responsabili di dipartimento, ecc. sono eletti dal collegio dei docenti e che il referente per l’educazione civica deve essere eletto dal Consiglio di Classe.

  10. REGOLA: Ricordare che l’assegnazione dei docenti alle classi deve essere fatta seguendo i criteri stabiliti dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio di Istituto. Non può essere stabilita unilateralmente dal dirigente (Cassazione sentenza N. 11548 Anno 2020 del 15/6/2020)





32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il disegno di Legge del Ministro Roberto Calderoli sull’autonomia differenziata, che riguarda istruzione, sanità, mobilità e assistenza sociale, dopo l’approvazione del Consiglio dei Ministri verrà d

bottom of page