top of page

PNRR E INSEGNANTI: UNA SINTESI COMPLETA


Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta un’occasione unica che, se utilizzata al meglio, potrà dare un forte impulso al miglioramento della scuola italiana e delle nostre condizioni di lavoro. Esso prevede, infatti, 31 miliardi di investimenti nell’Istruzione e Ricerca di cui 17,6 da destinare alla scuola: una somma molto importante ma da spendere attentamente evitando errori già commessi in passato. Solo noi


insegnanti, che viviamo quotidianamente le problematiche della scuola, possiamo formulare le soluzioni più efficaci; quindi, dobbiamo essere protagonisti senza lasciare ad altri la programmazione del nostro futuro.

Parleremo dei principi e meccanismi del PNRR, in particolare della Missione 4 Istruzione e Ricerca, con un focus specifico sulle istruzioni operative del “Piano scuola 4.0” e delle “Azioni di prevenzione e contrasto della dispersione scolastica” di imminente applicazione.


Interverventi di:


PIPPO DI VITA


Consulente in politiche comunitarie già componente del Team Europe della C.E.


STEFANO VIRGILI


Delegato regionale al PNRR GILDA-UNAMS Umbria


LISA BALDELLA


Progettazione Didattica e Formazione


Gruppo di Supporto al PNRR presso l’USR per l’Umbria


ELISABETTA CROCCOLINO


Gestione Amministrativa e Formazione


Gruppo di Supporto al PNRR presso l’USR per l’Umbria



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page